Fondazione Baruchello
Fondazione Baruchello

Nell'ambito dell'VIII edizione del festival RomaPoesia, la Fondazione Baruchello ha articolato la sua partecipazione in due giornate: una tavola rotonda Dall'arte alla poesia venti domande per interrogare il mondo, presso la Casa delle Letterature (20 ottobre 2004), e un evento espositivo e lettura di poesie Scegliere un oggetto, scegliere una parola e raccontare perché (6 dicembre 2004), negli spazi interni ed esterni della Fondazione Baruchello.
Durante la tavola rotonda con venti domande provenienti da artisti, poeti, filosofi, critici si è tentato di costruire la mappa (attraverso testi recitati, interventi, immagini, suoni o letture) di una riflessione aperta sull'arte e la poesia: in questa possono incontrarsi l'eccezione e la regola, la singolarità e il molteplice, il politico e l'etico, l'estetico e il banale, la fuga del senso e il senso del mondo, come tappe dell'articolazione di un punto di vista espresso nella forma di un'interrogazione. Dunque, scegliere un interlocutore - l'immagine, la parola e il verso - per porre un interrogativo, vuol dire pensare l'arte o la poesia come strategie di resistenza e di azione efficace.
Durante l'evento svoltosi negli spazi della Fondazione artisti e poeti sono stati invitati a "portare" un oggetto o una parola e a "raccontare" il perché della scelta attraverso azioni, letture, recitazione, installazioni, video. Usati come pretesti, l'oggetto e la parola tendono all'imprevisto, al paradosso, al potenziale "poetico" ma anche all'ovvietà e all'evidenza: una circolazione di spunti e di idee tra arte e non arte, tra definizione e ridefinizione dell'uso, dove il non-artistico può essere considerato allo stesso modo dell'artistico.


  Dall'arte alla poesia venti domande per interrogare il mondo |Tavola rotonda | Casa delle Letterature a cura di Carla Subrizi e Tommaso Ottonieri Hanno partecipato: Nanni Balestrini, Gianfranco Baruchello, Silvia Bordini, Giuseppe Di Giacomo, Gabriele Frasca, Alfredo Giuliani, Simonetta Lux, Elio Pagliarani, Luca Maria Patella, Giorgio Patrizi, Jacqueline Risset, Beppe Sebaste, Stefano Velotti
Scegliere un oggetto, scegliere una parola e raccontare perché |Evento espositivo e lettura di poesie | Fondazione Baruchello a cura di Carla Subrizi e Tommaso Ottonieri Hanno partecipato: Rossana Campo, Ciriaco Campus, Daniela Cignini, Pablo Echaurren, Bruna Esposito e Paola D'Agnese, Emilio Fantin, Mauro Folci, Marco Giovenale, Felice Levini, H. H. Lim, Ottonella Mocellin e Nicola Pellegrini, Vincenzo Ostuni, Marco Palladini, Alessandro Piangiamore, Cesare Pietroiusti, Laura Pugno, Stefania Rossi, Franca Rovigatti, Beppe Sebaste, Sparajuri, Osservatorio Nomade/Stalker, Nello Teodori, Carlo Gabriele Tribbioli, Gabriele Silli e Giacomo Sponzilli, Enzo Umbaca, Sara Ventroni, Alberto Zanazzo